LA CATTIVERIA DI GUALA? PT. 5

Gli anni trascorsero, Guala diminuì lentamente progressivamente l’attività di massaggiatrice, e un pomeriggio di marzo, un po’ leggendo un po’ meditando, fu all’interno di un confessionale in attesa di incontrare eventuali fedeli. Accadde che un uomo che disse di chiamarsi Norman Jean Underwood entrò in chiesa e successivamente entrò nel confessionale. Guala ricordò che, presso un bar vicino a Paradjais, a inizio gennaio, mentre fu seduta elegantemente su un tavolino leggendo Force Metropoljgs, due ragazze sparlarono di NJU ridendo fortemente.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: