GUALA SOPRAVVISSUTA E VITTIMA DI SENSO DI SOFFOCAMENTO? (pagine di diario?) PT. 2

Io. Io, Guala Freski, sopravvissuta, e vittima di sorta di soffocamento. La mia creazione artistica materiale è sovente respiro che successivamente diventa occasione di soffocamento. Il confusionario materiale artistico da me creato, dove possa essere, sparso a destra e sinistra tra le mura di casa e tra file di dischi rigidi di computer, dove precisamente possa essere, nemmeno ricordo precisamente. E così sono soffocata da materiale artistico da me creato che nemmeno ricordo quanto abbia avuto processo di trasposizione. E il senso di frustrazione confusione smarrimento soffocamento è sovente notevole. Quindi ho nuovamente bisogno di svago, ho bisogno di assistere a un concerto helligusvartunblackmetal.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: