BOLOGNA «PROVINCIA DI ABRUZZO»!? PT. 3

Ciò che posso dire riguardo agli abruzzesi e molisani, in base alla limitata esperienza personale, è che ebbero pregi e difetti. In ambito lavorativo e studentesco non furono probabilmente le persone maggiormente meritevoli capaci e geniali. Eppure si dimostrarono, appunto, persone dotate di forte capacità di inclusione sociale in maniera sana, intelligente e altruista. Non incontrai, ad esempio, abruzzesi che mi invitarono alla inclusione sociale attraverso l’uso ricreativo di droghe sconosciute. Io, probabilmente, mi comportai in maniera maggiormente arrogante inadeguata rispetto agli abruzzesi molisani che incontrai, eppure, nonostante tutto, verso di me gli abruzzesi molisani continuarono ad avere un atteggiamento sostanzialmente paziente corretto quasi compassionevole, un po’ come se gli abruzzesi molisani che incontrai fossero “operatori sociali professionisti” abili in attività di volontariato.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: