SCRITTI DERIVANTI DA PAGINE DI DIARI DI GUALA? PT. 30

Ma i ricordi migliori potrebbero essere presso la pineta. È vero che qualche volta mi capitò di avere un piacevole xxxxxxx durante una lunga pedalata. Eppure i ricordi migliori li avrei avuti in compagnia di maschi. E, semplicemente, fu bello avere semplici baci sulla guancia. In particolare, ricordo ancora con immensa gioia il momento in cui xxxxxx un ragazzo della zona, in pineta, presso una altura che permise contemporaneamente di riuscire a guardare il Monte Esse in lontananza colorato di volontà viola dal tramonto, mentre il sole sempre meno riscaldante creava l’urgenza di un maggiormente affettuoso scottante amore che fu troppo rapido in quanto l’oscurità sempre maggiormente sopraggiungeva presso il cuore della pineta e dopo appena un quarto d’ora camminammo veloci verso l’uscita della pineta mentre la mia mano destra era ben stretta alla mano sinistra del ragazzo della zona. FIR(E)ST(H)ARD(T)ASTK TO DAWN(!). L’ultima volta che frequentai il Monte Esse ebbi l’impressione di essere a Tórshavn, ovvero udii alcune persone che colloquiarono mischiando la lingua scandinava e la lingua celtica. TSPBWBWBOTANIQUEG. Quando la mia mano stringeva la mano del ragazzo, il mio cuore batteva. AMOUR!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Your comment:

Your name: