⦅⦇UNDICESIMO PRELUDIO⦈⦆ PT. 6

In tempi piuttosto recenti lessi un libro che, in maniera dettagliata, fece la descrizione degli orrori che alcuni soldati statunitensi videro in Vietnam. Quando ripenso agli scioccanti orrori che alcuni soldati statunitensi videro in Vietnam, istintivamente, avrei voglia di diventare un pacifista di estrema sinistra. Su un giornale quotidiano, recentemente, ricorderei di aver letto che molti giovani ricchi statunitensi furono esonerati dal combattere la guerra in Vietnam. Infatti sembrerebbe che, attraverso sborsamento di danaro, molti giovani ricchi statunitensi, appunto, evitarono il reclutamento che avrebbe significato l’obbligo di combattimento in Vietnam. Si trattò di verità o falsità? Si trattò di vergognosa propaganda comunista? Se gli statunitensi poveri avessero avuto la stessa ricchezza degli statunitensi ricchi, molti statunitensi poveri avrebbero ottenuto, attraverso sborsamento di danaro, esonero dal combattimento riguardante la terribile lunga guerra in Vietnam? Esiste grossa differenza tra ricchi e poveri? I poveri, se diventassero ricchi, si comporterebbero come i ricchi?

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: