⦅⦇ULTIMO PRELUDIO?⦈⦆ PT. 7

Io, appena maggiorenne, mentre nel retro della mia vecchia macchina mi appartai xxxxxxxx ripetutamente perdutamente una ragazza (un xxxxxxxx(?) xxxxx in stile “usa e getta”, forse espressione di un poco manifesto latente probabile maschilismo poco sano; l’xxxxxxxx xxxxxxx che xxxxxxx in maniera piuttosto inadeguata, l’xxxxxxxx xxxxxxx che xxxxxxx avendo poco sincero xxxxx), persi la cognizione del tempo, il tempo passò velocemente e intensamente senza che me ne rendessi conto, e arrivai in ritardo all’appuntamento con amici che, appunto, a qualche miglio di distanza, furono in mia attesa.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: