⦅⦇QUATTORDICESIMO PRELUDIO⦈⦆ PT. 3

Il ragazzo che ebbe un padre che fu appartenente a un piccolo partito xxxxxxxxxxxxxxxxx fu un personaggio assai xxxxxxxxxxxxx, abile xxxxxxxx xxxxxxxxxxxxx, perfino musicista, originario dell’Italia centrale, e quasi sempre diede l’impressione di essere decisamente maturo. Andai poche volte, in discoteca, con l’amico xxxxxxxxxxxxx. Il fatto fu che, in una occasione, in discoteca, in compagnia con l’amico xxxxxxxxxxxxx, riuscii miracolosamente a ottenere, da quasi una decina di graziose ragazze, il numero telefonico. Come fu possibile avere tanto successo? Forse fu un successo da interpretare. Forse fu un segno da interpretare. Il fatto fu che, l’amico xxxxxxxxxxxxx che ebbi, fu una persona che dimostrò, praticamente sempre, di comportarsi in maniera corretta non opportunista con gli altri. Di conseguenza, a volte, fu un po’ discriminato penalizzato, fu un po’ discriminato anche da me. Eppure, potrebbe essere che, le persone corrette, all’inizio, siano svantaggiate, e alla fine, siano maggiormente avvantaggiate. Avrei dovuto interpretare il segno riguardante il successo che ebbi con le ragazze, appunto in compagnia dell’amico xxxxxxxxxxxxx, come un invito a maggiormente imitare l’amico xxxxxxxxxxxxx?

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: