⦅⦇QUATTORDICESIMO PRELUDIO⦈⦆ PT. 2

Dunque, l’amico italiano meridionale fu piuttosto generoso elargitore distributore di esperienze accattivanti.  Infatti, in una occasione, in discoteca, io, e l’amico xxxxxxxxxxxxx che ebbe un padre che fu membro di un piccolo partito xxxxxxxxxxxxxxxxx, ci trovammo circondati da due graziose ragazze che ci furono procurate dall’amico italiano meridionale. Quindi, logicamente, io mi appartai con una ragazza, e l’amico xxxxxxxxxxxxx, a poca distanza da me, si appartò con un’altra ragazza. Io, dopo pochi minuti, incominciai, appartato in discoteca, approcci fisici che riscossero successo. Eppure fu una ragazza che, successivamente, decisi di non rivedere, in quanto la ragazza mi spiegò che fu appassionata di fumetti giapponesi vampireschi, dunque ebbi un po’ paura. L’amico che fu in presenza dell’altra graziosa ragazza che fu procurata dall’amico meridionale, invece, semplicemente, parlò con la ragazza.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: