IL XXXXXXXX(=?PEPERONE) MANCATO DI GUALA PT. 4

Quindi l’uomo spiegò a Guala che fu uno scherzo. Eppure ciò che avvenne fu che fu piuttosto l’uomo bellissimo a essere leggermente turbato da questa scherzosa vicenda. Guala, infatti, inizialmente, mostrò apparente fortissima indifferenza emotiva, e stupidamente non seppe se essere maggiormente contenta o maggiormente triste a causa del fatto che non avvenne il xxxxxxxx(=?colorito) di coppia. Eppure, dopo qualche minuto, Guala spiegò all’uomo bellissimo che fu contenta di essere ancora viva a causa di una missione animalista da attuare. Quindi le due anime uscirono dalla camera da letto, e uscirono dall’abitazione, e si salutarono velocemente per strada con un ultimo appassionante bacio (infatti, per strada, implorante verso Guala, l’uomo disse KISS ME ONE LAST TIME!), e infatti avvenne che in futuro non si incontrarono nuovamente. Fu così che avvenne la scherzosa intensa vicenda riguardante Guala e l’uomo bellissimo in una camera da letto. “Romeo e Giulietta” dunque potrebbe essere non solamente una satira riguardante il romanticismo, “Romeo e Giulietta” potrebbe anche essere un racconto intriso di latente antinatalismo, un po’ come lettere dall’India presumibilmente inviate da Guido Gozzano.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: