IL MANCATO XXXXXXXX(=?INCONTRO) DI GUALA (“LAMOR(T)E”) PT. 7

Mentre Guala durante il terribile viaggio interiore e in autovettura lesse poche scritte sui muri della grande fabbrica e su altri muri, la quasi totalità delle numerose scritte non autorizzate leggibili sui muri della fabbrica abbandonata già furono attentamente lette esaminate e talvolta fotografate da Mielegiattok. Tra le varie scritte, ci fu anche la piccola scritta GUALA TI AMO, scritta effettuata con pennarello indelebile rosso da un adolescente quindicenne che fu segretamente ammiratore di Guala; la piccola scritta (LIE)CH(TENSTEIN) ÜBER ALLES, scritta effettuata con pennarello indelebile nero, fu considerata da Mielegiattok una scritta autarchica che probabilmente fu posta in relazione con la propaganda politica contro l’OMS. Infatti, il Liechtenstein, quando Mielegiattok lesse su un muro della fabbrica la scritta (LIE)CH(TENSTEIN) ÜBER ALLES, non appartenne all’OMS.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Your comment:

Your name: