CONCLUSIONE DEL “PRELUDIO AL PRELUDIO OTTAVO”

DOG

È curioso il fatto che, in lingua inglese, leggendo “cane” come farebbero alcuni orientali, cioè leggendo da destra verso sinistra, si può leggere GOD. Io sono animalista eppure non vivo assieme ad animali da compagnia (cani, gatti, …). Potrebbe sembrare un controsenso, ma è così. Eppure, sul libro di Tobia, il cane appare anche al capitolo VI, infatti è scritto che il giovane partì insieme con l’angelo e anche il cane li seguì e s’avviò con loro.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: